Ultima modifica: 11 febbraio 2018

Transnational Project Meeting

Nuovo importante appuntamento nell’ambito del progetto Erasmus HEAL, HEALTHY EATING- ACTIVE LIVING, è stato il Transnational project meeting, lo speciale benvenuto preparato dagli alunni del nostro Comprensivo per quattordici ospiti d’eccezione, i docenti provenienti da Spagna, Grecia, Turchia, Polonia e Romania, Paesi che, con l’Italia, partecipano al programma europeo per la formazione e l’istruzione.

L’evento ha avuto luogo martedì 30 gennaio nell’aula Magna del Liceo E. Palumbo di Brindisi, prezioso partner della Rete QUALAMANO, che ha collaborato all’organizzazione dell’accoglienza dei docenti stranieri.

In apertura i saluti dei Dirigenti dei due Istituti, poi un susseguirsi di canzoni e coreografie che hanno visto protagonisti sul palco gli alunni della scuola Primaria e Secondaria.

Il coro del plesso Crudomonte della Scuola Secondaria di I grado, diretto dalla prof.ssa Mele, ha eseguito l’Inno di Mameli e l’Inno Europeo. A seguire i ragazzi hanno cantato la canzone Aggiungi un posto a tavola, una scelta ben precisa: una musica allegra e un testo importante che trasmette, in modo semplice e immediato, il grande valore dell’integrazione.

Suggestivo e molto applaudito è stato il tributo fatto alla nostre tradizioni con la danza della pizzica. Ad esibirsi sempre i ragazzi della scuola media, plesso Mantegna, con le coreografie della prof.ssa Romano.

Gli ospiti in prima fila si sono divertiti, hanno ascoltato con interesse le canzoni e apprezzato le coreografie realizzate per l’occasione.

Alla festa hanno partecipato anche i piccoli della Scuola Primaria Crudomonte che si sono esibiti in alcune canzoni, tra cui la bellissima Let the children have a world eseguita anche nella lingua dei segni.

A far da cornice a tutte le esibizione le bandierine colorate sventolate dai bambini, un omaggio a tutti i Paesi rappresentati, un simbolo di gioia e di festa nel vedere una parte d’Europa riunita in questo importante evento.

In chiusura, proprio accompagnate dalle loro bandiere, più grandi questa volta, sono salite sul palco tutte le delegazioni dei sei Paesi protagonisti del progetto. Con la bandiera italiana la prof.ssa Manfreda, il prof. Tundo e la prof.ssa Lofino ai quali va l’applauso di tutti i presenti per il loro impegno nell’organizzazione di tutte le attività Erasmus.

Ancora una volta il progetto Erasmus ha regalato un’esperienza bellissima ai ragazzi e al corpo docente, un’esperienza che ha riunito tutti gli ordini di scuola del Comprensivo.

I docenti europei, nella stessa mattina, hanno visitato anche i nostri plessi di Scuola Primaria, gli ambienti di apprendimento, i nostri atelier creativi nel plesso L. Da Vinci ricevendo anche qui una calorosissima accoglienza.

L’Erasmus HEALTHY EATING- ACTIVE LIVING, pensato per promuovere una sana alimentazione e corretti stili di vita, ha rappresentato anche un’occasione di confronto e arricchimento tra realtà scolastiche diverse e geograficamente lontane, una finestra aperta sull’Europa.

Il meeting presso il Liceo Palumbo è stato solo uno degli appuntamenti del ricco programma che la prof.ssa Manfreda, coordinatrice del progetto, e il suo staff hanno preparato per far “assaporare” ai quattordici visitatori i colori, i profumi e le bellezze della terra di Puglia durante il loro soggiorno dal 29 gennaio al 3 febbraio. Lecce, le Grotte di Castellana, Alberobello, Ostuni sono state alcune tappe del loro tour in cui, ovviamente, non poteva mancare l’attenzione al buon cibo.

image_pdfimage_print