Ultima modifica: 27 settembre 2018

Una squadra vincente

Sono 24 gli alunni della Scuola Secondaria di I grado del nostro Istituto che hanno partecipato alla fase provinciale dei campionati studenteschi di atletica su pista. Sei di loro hanno gareggiato nella categoria Cadette/Cadetti DIR.

Le gare si sono svolte lo scorso 10 aprile presso il campo di atletica “Masseriola” a Brindisi.

I nostri atleti, guidati dalla prof.ssa Paola Romano,si sono cimentati nelle diverse specialità con sano agonismo e, soprattutto, con la voglia di vivere insieme una splendida giornata di sport.

Grazie agli allenamenti costanti e alla disciplina e alla passione che la professoressa ha trasmesso loro, ragazzi e ragazze hanno raggiunto ottimi risultati:

4° posto per la staffetta maschile composta dagli alunni Urso (3^A), Araya (3^C), Gigliola (3^A) e Torsello (3^C) (al secondo posto della loro batteria)
6° posto per la staffetta femminile con Cazzato, Schena, Volpe, Ciampi, tutte alunne della 3^B. Una gara iniziata, purtroppo, con la caduta alla partenza di Cazzato, un’ottima partenza, ma le compagne hanno recuperato in gara piazzandosi al 3° posto nella batteria.
6°posto sugli 80m per Roberta Castagnanova (2^C) e Mattia Torsello. Sempre sulla distanza degli 80 m per la categoria DIR sono saliti sul podio Francesco Napolitano (3^A) primo classificato e Marco Convertino (3^A) al terzo posto.
Nella stessa gara si sono classificati 5° Tiziano Petrinelli (2^C), 6° e 7° posto rispettivamente Teodoro Galluzzo e Francesco D’amore, entrambi della 3^A.

Sui 1000m 5° posto per Antonaci (2^D) e De Vito(3^D).

Nel salto in lungo:Ciampi 10° e Pergine (3^A) 14°. In questa disciplina, nella categoria DIR Napolitano nuovamente sul gradino più alto del podio e Petrinelli 3° classificato. Terzo posto in questa categoria anche per Ilaria De Francesco (3^A).

Nel salto in alto  Picocoe Santoro (2^D) si sono classificati all’undicesimo posto.
Undicesima posizione anche per Solimeo (3^B) e Coffa (1^B) nel getto del peso.

Infine nel Vortex Samuele Carinola (3^A) chiude al 10° posto, Sara Borea (2^C) al 9° e Matteo D’Amore (2^B) è primo nella categoria DIR.

Sono state gare speciali perché per la prima volta i ragazzi indossavano una bellissima maglia gialla rappresentativa della nostra scuola.

Tutti sono stati grandi sulla pista. Anche sugli spalti, però, hanno tenuto un comportamento esemplare seguendo le raccomandazioni della docente.

Importante è stato il supporto dei genitori che hanno sempre incoraggiato i figli e tifosi d’eccezione sono stati gli alunni francesi ospiti della nostra scuola e della nostra città grazie al gemellaggio realizzato con il progetto Flyng to France.

“La cosa più bella, la vera vittoria, afferma con orgoglio la professoressa Romano, è stata vedere i ragazzi che festeggiavano insieme i meriti di uno di loro, che esultavano per la medaglia di un compagno, senza invidia e senza dispiacere per non essere al suo posto”  “I loro sorrisi, aggiunge, mi hanno riempito il cuore più di ogni altra cosa.”

Tutto il merito della professoressa lo troviamo nella frase di Francesco Napolitano che è tornato a casa con due medaglie. “Abbia vinto, ha detto Francesco alla sua prof.ssa dopo la gara, perché lei ha creduto in noi e ha avuto fiducia nelle nostre capacità.

Soffrire con la squadra e gioire con la squadra, la più bella vittoria al di là delle vittorie medagliate. Questa frase descrive perfettamente la nostra squadra e lo spirito con cui hanno affrontato le gare. Un senso di unione e di appartenenza che speriamo accompagni sempre i nostri alunni. Bravissimi ragazzi e bravissima professoressa Romano. E ora, per alcuni di loro, la possibilità di partecipare ai campionati regionali.

image_pdfimage_print