Ultima modifica: 27 settembre 2018

LA GEOMETRIA FANTASTICA – Classi quarte della Scuola Primaria

Le classi quarte della scuola primaria dell’Istituto Comprensivo Sant’Elia Commenda di Brindisi, durante l’anno scolastico in corso, hanno sviluppato l’UDA “ FORME E COLORI – LA GEOMETRIA FANTASTICA” con l’obiettivo di sviluppare nell’alunno la capacità di riconoscere, rappresentare, descrivere e denominare forme del piano, utilizzando strumenti per il disegno geometrico ed eseguendo un percorso  attraverso l’osservazione di quadri di grandi artisti contemporanei.

 Il tutto atto a sviluppare un pensiero di problematizzazione  e di confronto con il punto di vista di altri. L’inizio del percorso si è basato sulla visione del film “ Paperino nel regno della matemagica”  e su un brainstorming relativo alla frase “ L’essenziale è invisibile agli occhi” tratta dal celebre film “ Il piccolo principe”.

     Sono seguite varie attività, come l’analisi di quadri di alcuni artisti nei quali gli alunni hanno individuato le figure geometriche, l’approccio al concetto di area e superficie attraverso smontaggio e rimontaggio del TANGRAM.                                                                                                                                                                                                                                                                   

  L’UDA si è conclusa con lo svolgimento del compito di realtà autentico e significativo  strettamente legato alla Geometria, alla Tecnologia e all’Arte  con il comando PRODUCI UN QUADRO CHE RAPPRESENTI UN AMBIENTE, UN VOLTO O QUALSIASI OGGETTO UTILIZZANDO FORME GEOMETRICHE.  E’ stato chiesto agli alunni di immaginare di essere  dei piccoli artisti che, impiegando materiale di recupero ( tappi di plastica e matallo, stuzzicadenti, fili di lana, bottoni, cannucce…), riescano a costruire le forme geometriche presenti nella realtà circostante.

    Le docenti si ritengono soddisfatte del lavoro condotto grazie al  coinvolgimento e alla condivisione empatica con gli alunni che si sono dimostrati attenti e positivi, sia durante tutto il percorso sia nella realizzazione del compito di realtà, dimostrando così di aver raggiunto gli obiettivi proposti.

Plesso Crudomonte classi 4A 4B

 

Plesso Da Vinci 4C

 

image_pdfimage_print