Ultima modifica: 30 ottobre 2018

“PARCHI IN FESTA” – Classi Quarte Scuola Primaria

Nel mese di ottobre tutte le classi Quarte di Scuola Primaria hanno partecipato al PROGETTO DI EDUCAZIONE AMBIENTALE “PARCHI IN FESTA” – DAL BOSCO AL MARE… FESTIVAL DEL MONDO DELLA NATURA, redatto dal servizio parchi ed aree naturali protette del Comune di Brindisi e finanziato dalla Regione Puglia, che è stato realizzato dalla Cooperativa Thalassia.

Grazie ad espertissime animatrici ambientali, i nostri alunni hanno potuto fare un percorso di conoscenza, avvicinamento, esplorazione e restituzione sui sistemi naturali di alcune aree naturali del territorio brindisino.

Ogni classe, quindi, ha svolto un programma in tre tappe:

  • incontro preparatorio in aula;

  • uscita sul campo al Parco delle Naturale Regionale “Stagni e saline Punta della Contessa;

  • uscita sul campo alla Riserva Naturale Orientata Regionale “Bosco di Cerano”.

L’incontro preparatorio aveva come obiettivo quello di introdurre i temi cardine del progetto evidenziandone soprattutto i legami e i nessi con il territorio, con attività di spiegazione e giochi.

Le “AVVENTURE IN NATURA” sono state, invece, delle vere e proprie incursioni negli ambienti naturali, con una modalità a metà strada tra una visita guidata e un gioco di progettazione partecipata”. I bambini, infatti, hanno esplorato il territorio, osservato l’ambiente sia macro che micro con lenti di ingrandimenti e microscopi, svolto attività di birdwatching, osservato e cercato particolari tipi di piane e foglie, cercato (e trovato!) tracce di animali e attraversato avventurosi sentieri. Nei giorni successivi a scuola, l’attività è continuata con le docenti di classe con testi descrittivi e conclusione degli oggetti approntati all’aperto, come le finestrelle “scattafoto” delle saline e l’albero realizzato con cartoccio di pane e foglie secche.

I bambini sono stati coinvolti alla perfezione e con tanto entusiasmo e molti di loro hanno dichiarato che sono state giornate indimenticabili: si spera, dunque, che l’obiettivo principale del Progetto, ossia quello di far nascere e crescere nei futuri cittadini l’amore per il territorio e la volontà di salvaguardare la Natura, sia stato pienamente raggiunto.

  

image_pdfimage_print